Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei nostri utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 

Associazione nazionale

"La Spesa in Campagna"

Una buona abitudine

 

L'Associazione Nazionale "la Spesa in Campagna", nata su iniziativa della Cia - Agricoltori Italiani , opera per valorizzare i territori, la filiera corta e la qualità dei prodotti agricoli.

Il progetto "la Spesa in Campagna" intende:

- favorire relazioni dirette tra agricoltori e consumatori;

- far conoscere la storia di prodotti di qualità, le persone che li hanno realizzati, i campi da cui provengono;

- far ammirare i territori ed i paesaggi di origine dei prodotti;

- garantire prezzi equi correlati solo ai processi produttivi, e non ai passaggi intermedi nella filiera.

Le aziende che aderiscono al circuito "la Spesa in Campagna" rispettano regole precise che prevedono tra l'altro la disponibilità a sottoporsi a verifiche, che, secondo i principi del controllo partecipato, sono aperte anche ai rappresentanti delle associazioni dei consumatori.

Il consumatore può acquistare i prodotti con diverse modalità:

Punto vendita in azienda: recarsi direttamente in azienda per acquistare i prodotti. Il cittadino/consumatore avrà occasione di conoscere da vicino lo stesso imprenditore, l'attività agricola, le tecniche di coltivazione e di allevamento animali, la cultura contadina, nonché di godere del paesaggio agrario circostante, delle bellezze naturali e artistiche del territorio.

Vetrina del Territorio: nello stesso punto vendita di un'azienda, oltre ai prodotti realizzati in proprio dall'azienda, possono spesso trovarsi anche i prodotti delle aziende limitrofe dello stesso territorio.

...... ma anche restare in città per fare la spesa "in campagna":

E-commerce: procedere all'acquisto on - line con la consegna a casa del prodotto scelto, sempre con la massima trasparenza sulle condizioni di vendita, di spedizione e i tempi di consegna, secondo gli standard di sicurezza garantiti dalle più avanzate tecnologie moderne.

Mercato contadino: un'iniziativa che raccoglie piccoli produttori agricoli locali e li mette direttamente in contatto con i consumatori finali nelle piazze dei tanti comuni d'Italia.

Bottega locale: un'aggregazione di aziende agricole del territorio che portano i propri prodotti nella bottega e che hanno scelto di gestire in maniera associata la vendita diretta.

Relazioni dirette si possono sviluppare anche con i GA (S )- Gruppi di acquisto (Solidali) presenti sul territorio, per organizzare la fornitura dei prodotti con modalità concordate sulla base delle loro particolari esigenze.

 

Per maggiori informazioni rivolgersi alla sede Cia a voi più vicina.